Prodotti nel carrello: 0  
ExCogita Book Shop
Cerca nel sito:
Ricerca veloce
 
Novità Offerte Chi Siamo Spedizioni Condizioni Contattaci
Categorie  
 Fuori Collana
 I Librini
 Narrativa
   Fabulae
   Liber ut Liber
   Nitrolibri
   Voluminaria Rosso
 Poesia
 Gialli
 Saggistica
 
Novità  Altro
96678572
Metti la sella all’ultimo cavallo
€ 18,00
 
Informazioni  
Spedizioni e Consegna
Privacy
Condizioni e Garanzie
Chi Siamo
Contattaci
FAQ
Mappa del sito
 
Liber ut Liber
Ebben, ne andrň lontana Disponibilitŕ: Disponibile

“Talvolta Giulia aveva la sensazione che tutta la sua realtà fosse lì, davanti ai suoi occhi, che non dovesse cercare niente. Era avvolta in una nebbia che si sarebbe dissolta solo con l’arrivo del sole. Ma sarebbe mai arrivato?
Quando scriveva, stava meglio: era come tornare a casa. Ma se si lasciava travolgere dai suoi infiniti doveri quotidiani, si sentiva in trappola e di nuovo sognava di andarsene da tutto e da tutti.
‘Ebben, ne andrò lontana…’ Come la Wally dell’opera di Catalani.
Il Nino aveva un disco con quella romanza cantata dalla Callas, e spesso l’ascoltava.”

Sullo sfondo della Milano del dopoguerra, tra case popolari e prati di periferia, Giulia ricorda gli anni di scuola, le vacanze solitarie dai nonni contadini sulle colline dell’Appennino, il viaggio-studio in Inghilterra per imparare la lingua, i primi amori, il primo impiego. Giulia è una donna concreta. Lavora, si sposa, ha due bambini. Ma è anche fragile e piena di incertezze. Appassionata nei sentimenti, estremista nelle opinioni, quando arriva il ’68 partecipa agli scioperi e ai cortei di protesta, ma rimane estranea alle dispute della politica. Negli eventi che si succedono rapidi e tremendi negli anni successivi, a Milano e nel mondo, quel che ogni volta la colpisce e la fa soffrire è il dolore inferto ingiustamente agli innocenti: esseri umani uccisi, feriti, sfruttati, ambienti naturali distrutti. In certi momenti le sembra che tutto sia perso e sogna di fuggire. Ma non si arrende: “Finché resterà qualcuno di noi…”

Silvia Stefani vive a Milano da sempre.
A vent’anni ha cominciato a lavorare per l’editoria. Al solitario mestiere del traduttore è giunta attraverso la passione per le parole; si è dedicata poi allo studio del linguaggio epistolare, che le ha fatto scoprire l’intreccio sottile tra parole e vita quotidiana.
Ebben, ne andrò lontana è il suo primo romanzo.

PREZZO: € 12,00

Codice Articolo:
Autore: Silvia Stefani
ISBN: 978-88-96678-13-8
Formato: 14x21
Pagine: 152
 
Quantità:
 Fai una domanda su questo prodotto
 Scrivi una recensione su questo prodotto
 
 Stampa la scheda del prodotto
Ebben, ne andrň lontana
Login  
E-Mail:
Password:

Nuovo utente

Pwd dimenticata?
 
Carrello spesa  Altro
0 prodotti ... è vuoto
 
Più venduti  
01.Da Quarto a Torino
02.Garibaldi
03.Metti la sella all’ultimo cavallo
04.Quella breve distanza dall’eternitŕ
05.Zizě Caterina
06.Ossimori esistenziali – ovvero: I piccoli casi della vita...
07.Natale coi fichi
08.Dalla buona terra alla sabbia d’Africa
09.Il Cairo – Una storia milanese
10.Mariambulus
 
Dillo ad un amico  
 
Invia questa pagina ad un amico.
 
Recensioni  Altro
Scrivi una recensioneScrivi una recensione su questo prodotto!
 
Ricerca veloce  
 

Usa parole chiave per trovare il prodotto
Ricerca avanzata