Prodotti nel carrello: 0  
ExCogita Book Shop
Cerca nel sito:
Ricerca veloce
 
Novità Offerte Chi Siamo Spedizioni Condizioni Contattaci
Categorie  
 Fuori Collana
 I Librini
 Narrativa
 Poesia
 Gialli
   Voluminaria Giallo
 Saggistica
 
Novità  Altro
Sette parole del mondo contemporaneo
Sette parole del mondo contemporaneo
€ 18,00
 
Informazioni  
Spedizioni e Consegna
Privacy
Condizioni e Garanzie
Chi Siamo
Contattaci
FAQ
Mappa del sito
 
Voluminaria Giallo
Requiem nel bosco DisponibilitÓ: Disponibile
Una ragazza cieca che, come il Grenouille di Süskind, ha sviluppato in modo eccezionale il senso dell’olfatto, viene violata da uno sconosciuto. Dell’aggressore non le resta che l’odore del corpo, un odore di ginepro che la ragazza cercherà sempre e che ritroverà solo alla fine della storia.
Più di Grenouille, Delfina, la ragazza cieca, è in grado di usare l’olfatto anche per “vedere” i colori e, con l’aggiunta della musica, per creare una sorta di “arte globale”. Questo esperimento si realizza, in una città senza nome, allorché la ragazza collabora all’allestimento di una mostra con due amici, un pittore e uno scultore. E lei dispone le opere in una sequenza subliminalmente odorosa con l’intento di portare i visitatori a un vero e proprio orgasmo estetico.
Ma, alla fine del percorso, al termine del crescendo, l’ultimo spazio disponibile resta vuoto: manca l’opera risolutiva, la “bomba” finale. In un primo momento Delfina la sostituisce con un coro tratto dal Requiem di Brahms, poi la trova in un quadro eseguito da un terzo improvvisato artista, l’uomo “senza odore” che ha conosciuto all’inizio della storia e che tanto l’ha incuriosita. In un lento, progressivo transfert, l’uomo finisce come posseduto dal fantasma di Egon Schiele, che gli ruba la voce e la scena.
In ogni piega della vicenda narrata in questo giallo –un giallo che potremmo definire “espressionista”– la presenza più o meno palese, ma sempre aleggiante, del grande pittore austriaco ha indotto l’Autore a non prediligere la mera oggettività dei fatti, ma a raccontare, in uno stile d’alto profilo e quasi d’altri tempi, una storia in cui prevalgono i moti dell’anima.
 
Antonio Mercurio, di famiglia napoletana, vive a Milano da quarant’anni e vi esercita la professione medica, come specialista chirurgo e urologo. Ha sempre respirato un’atmosfera artistica, avendo avuto un padre pittore, ma ha orientato la sua creatività verso la letteratura. È autore di racconti e di poesie. Crocetti ha pubblicato le sue poesie, nella collana Alabastron, con il titolo di Lunaria.
Requiem nel bosco è il suo primo romanzo.
PREZZO: € 12,00

Codice Articolo:
Autore: Antonio Mercurio
ISBN: 978-88-89727-78-2
Formato: 14 x 21
Pagine: 92
 
Quantità:
 Fai una domanda su questo prodotto
 Scrivi una recensione su questo prodotto
 
 Stampa la scheda del prodotto
Requiem nel bosco
Login  
E-Mail:
Password:

Nuovo utente

Pwd dimenticata?
 
Carrello spesa  Altro
0 prodotti ... è vuoto
 
Più venduti  
01.GialloMilanese 2013
02.Giallomilanese 2008
03.Giallomilanese 2010
04.Requiem nel bosco
05.GialloMilanese 2016
 
Dillo ad un amico  
 
Invia questa pagina ad un amico.
 
Recensioni  Altro
Scrivi una recensioneScrivi una recensione su questo prodotto!
 
Ricerca veloce  
 

Usa parole chiave per trovare il prodotto
Ricerca avanzata